paesaggio-nizza-monferratoNizza Monferrato è un piccolo e suggestivo paese, che si estende tra il torrente Belbo e il Rio Nizza ed è situato poco lontano da Asti, Canelli, Alba e Acqui Terme. L'abitato è situato in quello che è un tipico paesaggio collinare, in una zona dal clima mite particolarmente favorevole alla coltivazione delle viti e quindi alla produzione del vino. L'economia del territorio è di tipo Commerciale ed Agricolo e raggiunge punte di assoluta eccellenza per quanto riguarda la produzione vitivinicola, grandi uve DOC e DOCG come il Barbera, il Dolcetto, il Moscato, il Brachetto, il Cortese, la Freisa e il Grignolino. Panorama delle colline intorno a Nizza Monferrato Il vitigno di punta di queste colline è il Barbera, che trova condizioni pedoclimatiche particolarmente favorevoli per la sua maturazione; i produttori ottengono dalle sue pregiate uve una Barbera d'Asti di tali qualità organolettiche, da indurre gli organi competenti a riconoscere una sottozona di altissimo pregio, quella che rappresenta il territorio dei 18 comuni in cui si può produrre la Barbera d'Asti Superiore Nizza.   palazzo-comunale-nizza-monferratoNel centro storico di Nizza si trovano alcuni edifici storici di particolare interesse, primo tra tutti il Palazzo Comunale, del XIV-XV secolo sormontato dall'antica torre campanaria del Municipio, conosciuta dai nicesi come "el Campanon"; antistante, sempre nella piazza Martiri di Alessandria (o piazza del Comune) si trova il Palazzo De Benedetti, splendida residenza del XVIII secolo. Il palazzo Comunale e la Torre del Campanone, in Piazza Martiri di Alessandria a Nizza Monferrato Degno di nota è anche l'Ospedale Santo Spirito, ricavato in un'antichissima costruzione che ha sempre ospitato comunità di religiosi e al suo interno, ospita la minuscola Chiesa del Santo Spirito, con portale in legno intagliato, restaurata nel 1877. Non ultimo certamente è Palazzo Crova, esempio di residenza nobiliare cittadina del XVIII secolo, comprende un bell'edificio, opera dell'architetto Robilant e un giardino racchiuso in alte cinte murarie. Attualmente è sede della biblioteca civica, dell'Ufficio Informazioni Turistiche, dell'Enoteca Regionale, della Condotta Slow Food delle Colline Nicesi, del Presidio del Cardo Gobbo di Nizza e dell'Associazione Produttori del Nizza - Barbera d'Asti.  

 

 

 

LA MAPPA DEL NIZZA
mappa-il-nizza

Un pensiero su “Il Territorio

I commenti sono chiusi.