Da Vallarasca a Bricco di Nizza, da Corte a Saline, da Italiana a Gavelli: sono solo alcuni dei “cru” della “Mappa del Nizza”, firmata da Enogea di Alessandro Masnaghetti e voluta dai produttori per raccontare la “super barbera” ed il suo territorio

Da Vallarasca a Bricco di Nizza, da Corte a Saline, da Italiana a Gavelli: sono solo alcuni dei “cru” della “Mappa del Nizza”, firmata da Enogea di Alessandro Masnaghetti e voluta dai produttori per raccontare la “super barbera” ed il suo territorio

winenews.it – 26 Febbraio 2018 – “Anche se contiamo ancora piccoli numeri, siamo il vino prodotto con uve Barbera che più è cresciuto in termini percentuali negli ultimi anni. Del 45% all’anno nel triennio 2015-2017, a quota 8.754 ettolitri nell’ultimo